Trasporto e imballaggio intelligente

Il percorso dai campi di cotone allo stabilimento di produzione è lungo e attraversa generalmente più continenti. Il cotone deve essere filato, tessuto e tinto, dopodiché raggiunge il luogo di produzione, dove viene cucito per diventare un indumento. E sono tanti i componenti da assemblare quando si realizza, ad esempio, un paio di pantaloni.

truck-road-MASCOT® WORKWEAR

Per produrre un paio di pantaloni di lavoro resistenti all’usura vengono utilizzati spesso sei-otto tipi diversi di tessuto, vari tipi di bottoni, cerniere, fili, fibbie, porta badge e loghi. Qualità, prezzo, esperienza e offerta fanno sì che questi componenti provengano da più fornitori sparsi per il mondo.

Spedizione delle materie prime

MASCOT può contare su una serie di vantaggi dati dalla posizione logisticamente strategica dei suoi impianti di produzione. Per quanto riguarda l’acquisto di accessori come cerniere e bottoni, MASCOT può acquistare all’ingrosso, evitando così di dover effettuare un numero esorbitante di ordini minori, grazie a una posizione leader nel mercato dell’abbigliamento da lavoro. Lo stabilimento di produzione in Vietnam e i magazzini di materie prime si trovano in posizione centrale rispetto a un numero elevato di fornitori, perciò i componenti non devono fare un lungo viaggio.

Trasporto dei prodotti finiti

Una volta terminata la produzione negli stabilimenti, i capi vengono trasportati via mare fino in Danimarca in container da 40 piedi, che vengono poi sistemati in magazzini verticali completamente automatici. Da qui i prodotti vengono spediti ai clienti in tutta Europa. In altre parole il tuo capo MASCOT ha fatto molti chilometri per arrivare a casa tua. Per questo motivo MASCOT sceglie sempre partner di comprovata qualità e affidabilità del settore dei servizi di trasporto. Tutti i nostri fornitori di servizi di trasporto primari operano in conformità alla norma ISO 14001, uno standard globale e il sistema di gestione ambientale più conosciuto. Si tratta di uno strumento di gestione utilizzato per controllare l’impatto ambientale, ridurre l’impiego di risorse e fornire alla direzione un quadro della performance ambientale dell’azienda.

Produzione

Partner globali

Ogni anno trasportiamo centinaia di container via mare. Questo traffico ha un notevole impatto sull’ambiente, per questo motivo MASCOT ha scelto di collaborare unicamente con le grandi società di trasporti mondiali che hanno avviato un processo di conversione dei motori delle proprie navi dal diesel al GNL (gas naturale liquefatto). La piena attuazione di questa modifica richiederà del tempo, forse un decennio. Le navi portacontainer adatte alla navigazione transoceanica emettono tuttavia una quantità di CO2 per prodotto trasportato molto più bassa rispetto al trasporto aereo. Le navi moderne sono più snelle e consumano meno carburante, con un conseguente risparmio di emissioni di CO2. 

Imballaggi riciclati

Ogni giorno negli stabilimenti MASCOT in Vietnam e Laos vengono realizzati migliaia di prodotti. I prodotti vengono impacchettati in scatoloni a base di polpa di cellulosa riciclata. Gli scatoloni vengono riempiti completamente evitando spazi vuoti nei container, cosa che causerebbe un’inutile emissione di CO2 durante il trasporto. Una volta giunti nei magazzini dei prodotti finiti in Danimarca, gli scatoloni ancora in buone condizioni (sono molto robusti) vengono riutilizzati per la spedizione degli ordini ai clienti. In caso contrario, gli ordini vengono inviati ai clienti in scatoloni nuovi, realizzati anch’essi all’80% da materiale riciclato. Questi contenitori hanno un peso inferiore e sono disponibili in varie dimensioni per evitare di inviare ai clienti scatole parzialmente vuote. Ciascun scatolone imballato segue un processo completamente automatizzato. La merce viene pressata leggermente, misurando l’ingombro nello scatolone. La parte eccedente di scatolone viene tagliata in modo che l’altezza combaci con il contenuto. Così facendo, lo scatolone occuperà il minor spazio possibile nel pallet durante il trasporto, evitando anche inutili emissioni di CO2 causate dal “trasporto di aria” al loro interno. Gli scatoloni sono dotati, inoltre, di un sistema di apertura facilitato che, se impiegato nel modo corretto, consente il riutilizzo successivo da parte dei clienti.

MASCOT mantiene un contatto costante con fornitori e potenziali fornitori. Siamo continuamente alla ricerca di nuove possibilità e soluzioni sostenibili per il trasporto e l’imballaggio della merce.